Azienda Sanitaria Locale - Verbano Cusio Ossola


giovedì 28 luglio 2016
Versioni alternative: dimensione testo
salta al contenuto [c]

Ti trovi in:  Home > L'azienda > Presentazione

Presentazione Azienda

L'Azienda Sanitaria Locale del Verbano Cusio ed Ossola, nata come Asl 14 VCO dall'accorpamento, avvenuto il 1° gennaio 1995, delle 3 precedenti Unità Sanitarie Locali (l'Usl 55 di Verbania, 56 di Domodossola e 57 di Omegna), denominata ASL VCO dal 1° gennaio 2008, ha sede legale ad Omegna, Via Mazzini 117.

Per l'anno 2011 la Regione Piemonte ha nominato un Commissario per ogni Azienda Sanitaria ed Ospedaliera presente sul territorio regionale.

Il Commissario è responsabile della gestione complessiva dell'Azienda e delle relazioni istituzionali. Nello svolgimento dei propri compiti è coadiuvato dal Direttore Sanitario ed Amministrativo. Per maggiori informazioni consultare il link La Direzione Generale.

L'Azienda Sanitaria, che presenta un'estensione territoriale di circa 2.300 km quadrati, per il 96% montani, ed una densità abitativa media di 74 abitanti/Kmq., comprende 84 Comuni, per un totale di 174.036 abitanti.
I dati aggiornati possono essere visionati al link Pubblicazioni.


L’Azienda gestisce:

l'OSPEDALE UNICO PLURISEDE con due Presidi Ospedalieri:
Ospedale Castelli di Verbania
Ospedale S. Biagio di Domodossola

Tre Distretti Sanitari Territoriali:
Domodossola
Omegna
Verbania


I Comuni che appartengono ai Distretti sanitari sono i seguenti:

Distretto di Domodossla
Afferiscono a tale distretto i Comuni:
Antrona Schieranco - Anzola d'Ossola - Baceno - Bannio Anzino - Beura Cardezza - Bognanco - Borgomezzavalle - Calasca Castiglione - Ceppo Morelli - Craveggia - Crevoladossola - Crodo - Domodossola - Druogno - Formazza - Macugnaga - Malesco - Masera - Montecrestese - Montescheno - Ornavasso - Pallanzeno - Piedimulera - Pieve Vergonte - Premia - Premosello Chiovenda - Re - Santa Maria Maggiore - Toceno - Trasquera - Trontano - Vanzone con San Carlo - Varzo - Villadossola - Villette - Vogogna

Distretto di Omegna
Afferiscono a tale distretto i Comuni:
Ameno (NO) - Armeno (NO) - Arola - Casale Corte Cerro - Cesara - Germagno - Gravellona Toce - Loreglia - Madonna del Sasso - Massiola - Miasino (NO) - Nonio - Omegna - Orta San Giulio (NO) - Pella (NO) - Pettenasco (NO) - Quarna Sopra - Quarna Sotto - S.Maurizio d'Opaglio (NO) - Valstrona

Distretto di Verbania
Afferiscono a tale distretto i Comuni:
Arizzano - Aurano - Baveno - Bee - Belgirate - Brovello Carpugnino - Cambiasca - Cannero Riviera - Cannobio - Caprezzo - Cavaglio Spoccia - Cossogno - Cursolo Orasso - Falmenta - Ghiffa - Gignese - Gurro - Intragna - Mergozzo - Miazzina - Oggebbio - Premeno - San Bernardino Verbano - Stresa - Trarego Viggiona - Verbania - Vignone

L'Asl VCO è inserita organicamente nel servizio sanitario regionale piemontese con la finalità di proteggere, promuovere e migliorare la salute della popolazione residente mediante programmi ed azioni coerenti con i principi e con gli obiettivi indicati dalla pianificazione sanitaria e socio assistenziale nazionale e regionale.

La missione dell'azienda è rispondere ai bisogni ed alle aspettative di salute dei cittadini gestendo con efficienza le risorse disponibili per garantire prestazioni di prevenzione, cura e riabilitazione efficaci ed appropriate, offerte con tempestività, rispetto della persona ed in condizioni di sicurezza.

La visione dell'azienda si caratterizza per la capacità di sviluppare integrazioni, alleanze e sinergie all'interno del sistema sanitario regionale e con il contesto locale e sovrazonale, per realizzare una rete integrata di servizi finalizzata alla tutela della salute, in un'ottica di miglioramento continuo, di innovazione organizzativa, di sviluppo e valorizzazione delle professionalità.

I Valori guida che orientano e sostengono le azioni ed i comportamenti dei singoli operatori e dell'intera organizzazione sono: il farsi carico dei bisogni della persona - la semplificazione dell'accessibilità e fruibilità dei servizi assicurando equità, solidarietà e pari condizioni - la trasparenza dei processi decisionali e dell'azione organizzativa - la sistematica informazione al cittadino ed ai fruitori dei servizi circa i loro diritti ed opportunità - la responsabilità ed autonomia dei professionisti mediante lo sviluppo del governo clinico - l'efficacia e l'appropriatezza delle prestazioni perseguita integrando i servizi sanitari e sociali e costruendo percorsi diagnostici terapeutici assistenziali improntati alla medicina basata sulle evidenze scientifiche - l'aggiornamento e lo sviluppo delle competenze professionali - l'equilibrio economico-finanziario complessivo come risultato della qualità e dell'appropriatezza dei servizi resi - l'innovazione organizzativa - la sicurezza delle attività e degli ambienti di lavoro.

Le strategie aziendali
Con la redazione dei Piani aziendali 2006/07 e 2008/10 sono stati delineati nuovi indirizzi strategici con lo scopo di garantire a tutta la popolazione, oltre ad un appropriata ed efficiente assistenza ospedaliera, anche un'efficace azione di prevenzione delle malattie ed un'assistenza territoriale capillare e diversificata. Si è inteso offrire una risposta più idonea ai bisogni dell'utenza secondo il concetto di assistenza continua che si sviluppa nei diversi livelli: assistenza domiciliare, assistenza in strutture tutelari (RSA, RAF, Hospice..), assistenza ospedaliera, assistenza post-ospedaliera, assistenza domiciliare.

Le strategie individuate a livello aziendale sono le seguenti:
  • sviluppo delle politiche e delle iniziative di prevenzione e di tutela della salute;
  • diffusione delle esperienze dei servizi sanitari territoriali (in particolare, tenuto conto del contesto morfologico del territorio, in prevalenza montano, al fine di offrire risposte adeguate ai bisogni della popolazione si è reso necessario organizzare il sistema sanitario locale con una diffusione capillare dei servizi per garantirli, in modo omogeneo e con pari opportunità di accesso, all'intera popolazione del VCO);
  • riordino degli ospedali di Verbania e Domodossola e realizzazione dell'ospedale integrato plurisede del VCO funzionante secondo la logica dei percorsi diagnostici terapeutici, dotato di equipes professionali (mediche e chirurgiche) uniche, che agiscono nei diversi presidi che compongono l'ospedale plurisede, presso i quali sono invece collocate, stabilmente, le unità di degenza e le equipes di assistenza infermieristica alla persona;
  • riorganizzazione dell'azienda secondo logiche di processo per assicurare la presa in carico del paziente ed il suo inserimento in ben definiti e normati percorsi assistenziali.
Tali strategie si pongono la finalità di porre il cittadino/paziente, con le sue istanze e bisogni, al centro dell'attenzione, garantendo la sua presa in carico.


..::ASL VCO::..
Sede Legale: Via Mazzini 117 28887 Omegna (VB) - Codice Fiscale e Partita Iva: 00634880033
eMail: protocollo@pec.aslvco.it - Tel: 0323.868111 - Fax: 0323.643020