Struttura Operativa Complessa

  • Presentazione

    Presentazione

    Sede:

    Via Scapaccino, 47  Domodossola

    Telefono:

    0324.491683

    Fax:

    0324.491668

    Email:

    spresal.vco@aslvco.it

    Sede:

    Dipartimento di Prevenzione

    Via IV Novembre, 294  Omegna

    Telefono:

    0323.868040

    Fax:

    0323.868042

    Email:

    spresal.vco@aslvco.it

    Sede:

    Viale Sant'Anna, 83  Verbania

    Telefono:

    0323.541441

    Fax:

    0323.541347

    Email:

    spresal.vco@aslvco.it

  • Staff

    Staff

    Direttore

    Foto Direttore

    Dott. Gambarotto Giorgio

    Coordinatore

    Foto Coordinatore

    Dott. Manzoni Carlo

    Medici

    Dott. Maccuro Alessandro

    D.ssa Mammoliti Giulia Angela

    D.ssa Montinaro Maria Elisabetta

  • Missione

    Missione

    La mission della SOC Pre.S.A.L. è garantire la tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori attraverso le attività di vigilanza e controllo e la promozione della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro con l'obiettivo di prevenire le patologie e gli infortuni correlati al lavoro.
    La vision del S.Pre.S.A.L. è promuovere il benessere lavorativo e contribuire al contrasto delle diseguaglianze generate dal lavoro attraverso il coinvolgimento attivo delle parti sociali ed istituzionali presenti sul territorio.

  • Altre informazioni

    Altre informazioni

    Il Servizio di Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro è attivo dal lunedì al venerdì di ogni settimana, salvo giorni festivi, con orario dalle ore 8,00 alle ore 17,00 e si occupa della salvaguardia della salute mediante interventi preventivi e di controllo, in particolare:

    • la prevenzione degli infortuni, delle malattie professionali e delle patologie correlate al lavoro
    • la tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori
    • l’informazione ed assistenza in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro nei confronti di tutti gli utenti delle attività professionali
    • individuazione ed accertamento dei fattori di rischio e vigilanza sull’applicazione della normativa prevenzionale
    • formazione ed educazione alla salute dei soggetti esposti a rischi lavorativi

    Compiti istituzionali e procedure amministrative di competenza dello SPreSAL:

    • attività di vigilanza e controllo nei luoghi di lavoro
    • svolgimento inchieste infortuni e malattie professionali
    • indagini su richiesta dell’autorità giudiziaria in materia di Igiene e Sicurezza sul lavoro
    • attività di assistenza e informazione dai datori di lavoro, ai lavoratori, alle organizzazioni sindacali, ad associazioni di categoria e cittadini, RSPP, RLS
    • impostazioni di piani e programmi mirati di educazione alla salute e sicurezza
    • controllo e coordinamento della sorveglianza sanitaria di cui all’art. 41 del D.Lgs 81/08 e smi
    • produzione di materiale didattico ed informativo per utenti del Servizio - piani di prevenzione per settori o comparti
    • ricorsi contro il giudizio del Medico Competente (art. 41 comma 9 del D.Lgs 81/08 e smi)
    • parere su richiesta della Direzione Provinciale del Lavoro per deroga al divieto dell’art.6 L. 977/67 per le lavorazioni, i processi e i lavori indicati nell’allegato 1 (D.Lvo 345/99 e smi)
    • esame piani di lavoro di rimozione amianto (eternit o amianto in matrice friabile già presente in impianti industriali ed in edifici pubblici o privati) di cui all’art. 256 del D.Lgs 81/08 e smi
    • verifica notifiche art. 9 L. 257/92; - verifica notifiche art. 99 D.Lvo 81/08 e smi
    • verifica documentazioni di cui al D.Lvo 81/08 e smi
    • deroghe per utilizzo di locali sotterranei e seminterrati (art. 65 D.Lgs 81/08) e per utilizzo di locali di altezza inferiore a mt 3 (art. 63 comma 1 Allegato IV punto 1.2.4 del D.Lgs 81/08 e smi)
    • autorizzazione in deroga art.13 c.7 DPR 547/55
    • esame di notifiche per nuovi insediamenti produttivi (N.I.P.) o modifiche di insediamenti esistenti di cui all’art. 67 del D.Lgs 81/08
    • esame comunicazioni lavori per benefici fiscali previsti dalla Legge 449/97 e smi
    • valutazione/sopralluoghi su richiesta della Direzione Provinciale del Lavoro nell’ambito delle procedure di cui al testo unico sulle disposizione legislative in materia di tutela e sostegno della maternità e paternità (art. 6 e seguenti del D.Lgs 151/01)

  • Suggerimenti, reclami ed elogi

    Suggerimenti, reclami ed elogi

    Ultimo aggiornamento: 13 Luglio 2022

    Ultimo aggiornamento 13 Luglio 2022 alle 13:14