Struttura Operativa Semplice Dipartimentale afferente al Dipartimento delle Patologie Mediche

  • Presentazione

    Presentazione

    Sede:

    Ospedale San Biagio  Domodossola

    Piazza Vittime Lager Nazifascisti, 1

    Palazzina H - terzo piano

    Telefono:

    0324.491404 / 315

    Fax:

    Email:

    dietetica.do@aslvco.it

    Sede:

    Ospedale Castelli  Verbania

    Area F3 - terzo piano

    Telefono:

    0323.541743 / 397

    Fax:

    Email:

    dietetica.do@aslvco.it

  • Staff

    Staff

    Responsabile

    Dott. Brugnani Mauro

  • Missione

    Missione

    In attuazione del nuovo Atto Aziendale a partire dall’1-1-2020 è stata istituita la SSD di Dietologia e Nutrizione Clinica afferente al Dipartimento delle Patologie Mediche. L’attività di Dietologia era già presente in passato presso l’ospedale di Domodossola ma negli anni recenti veniva svolta in misura limitata con il supporto di consulenti esterni.

    La Dietologia e Nutrizione Clinica è una specialità dell’area medica finalizzata al mantenimento o al raggiungimento di un adeguato stato di nutrizione; l’intervento di nutrizione clinica si esplica nella  prevenzione e/o terapia della malnutrizione derivante dallo stato di malattia e nella  prevenzione e/o terapia delle patologie in cui l’indirizzo dietetico è componente terapeutica essenziale. Lo stato di nutrizione può influire sull’ andamento, sulla prevalenza di complicanze e sulla prognosi di molte patologie e viene variamente compromesso in corso di malattie.

     

    La missione della Nutrizione Clinica è garantire il mantenimento o il raggiungimento di uno stato di nutrizione adeguato alle esigenze del paziente così da consentire la migliore qualità di vita e influire positivamente sulla prognosi della malattia attraverso interventi preventivi, diagnostici e terapeutici.

    L'attività del Servizio di Dietetica e Nutrizione Clinica si svolge trasversalmente connettendo in modo organico l'area di nutrizione clinica con altre aree terapeutiche.

    L’ attività di Dietetica e Nutrizione Clinica è dunque rivolta  sia a chi mangia poco avvalendosi di diete modificate o di particolari integratori nutrizionali o eventualmente realizzando la nutrizione artificiale per via venosa (nutrizione parenterale) o per via gastroenterica (nutrizione enterale) sia a chi mangia troppo e/o male mettendo in atto una terapia nutrizionale in malattie quali l’ obesità (semplice o complicata), il diabete mellito, le dislipidemie, le malattie intestinali, del pancreas e del fegato, le malattie renali e insufficienza renale cronica, la malattia celiaca.

  • Servizi

    Servizi

    L'attività del Servizio si esplica a livello ospedaliero, ambulatoriale e territoriale ed è diretta a soggetti adulti affetti da patologie: non vengono pertanto effettuate attività rivolte a soggetti sani.

    A livello ospedaliero su richiesta dei medici dei reparti il servizio svolge attività di consulenza e presa in carico di pazienti ricoverati, affetti da malnutrizione e/o patologie sensibili alla dieta, per i quali vi sia necessità di uno specifico intervento nutrizionale: diete personalizzate, integrazione orale, nutrizione artificiale (enterale e/o parenterale); se è necessaria la continuazione a domicilio della terapia nutrizionale impostata durante la degenza viene effettuata una ulteriore visita alla dimissione con impostazione del programma di follow-up.

    Inoltre collabora con la ditta di ristorazione nella elaborazione del dietetico ospedaliero (raccolta di diete standardizzate per la popolazione degente in una struttura ospedaliera) e nella sua applicazione pur non avendo una responsabilità diretta sull’attività della cucina.

    A livello ambulatoriale la tipologia di pazienti è estremamente ampia, facendo sempre riferimento alle problematiche della malnutrizione per eccesso (sovrappeso, obesità e patologie correlate) e per difetto (quali malnutrizione oncologica e non oncologica, disfagia, disturbi del comportamento alimentare).

    Le modalità di prenotazione per le visite ambulatoriali variano a seconda della patologia.

    Sovrappeso/obesità. Attività rivolta ad adulti con sovrappeso/obesità (BMI ≥ 25). Si accede all'ambulatorio con impegnativa del Medico di Famiglia o di Specialista Ospedaliero indicante la motivazione della visita (sovrappeso, obesità, eventuali patologie associate) e il valore di BMI, tramite prenotazione mediante CUP. L'attività ambulatoriale si svolge il giovedì a Verbania e il venerdì a Domodossola a partire dalle ore 9.00; alla visita occorre presentare adeguata documentazione clinica ed esami ematochimici recenti.

    Malnutrizione e Nutrizione artificiale domiciliare (NAD). Attività dedicata sia a pazienti malnutriti o a rischio di malnutrizione affetti da malattie neurologiche degenerative, disfagia, esiti di chirurgia gastrointestinale, disturbi del comportamento alimentare, malattie renali (insufficienza renale cronica, emodialisi, dialisi peritoneale, trapianto) sia a pazienti deambulanti o trasportabili candidati alla NAD o già in trattamento (fase di monitoraggio). Si accede all'ambulatorio con impegnativa del Medico di Famiglia o di Specialista Ospedaliero, su appuntamento, dopo aver contattato direttamente la Struttura (di persona o telefonicamente o via mail). L'attività ambulatoriale (prime visite e controlli) si svolge il lunedì a Verbania, il martedì a Domodossola sempre a partire dalle ore 9.00 e prossimamente anche il mercoledì a Omegna.

    Gli appuntamenti per pazienti oncologici sono gestiti direttamente dal CAS con specifica agenda dedicata.

    Alla visita occorre presentare adeguata documentazione clinica ed eventuali esami ematochimici già effettuati.

    Tutte le visite di controllo vengono prenotate direttamente dalla struttura e fissate alla fine di ogni visita con tempi variabili dipendenti dalla situazione clinica.

    A livello territoriale è possibile l’attuazione di visite domiciliari per pazienti malnutriti o a rischio di malnutrizione  o in NAD non deambulanti o comunque non trasportabili residenti nel territorio dell’ ASL previa richiesta del medico curante. Si sottolinea che non si tratta di prestazioni urgenti e che vanno effettuate in caso di reale necessità per evitare abusi o richieste inadeguate e compatibilmente con la disponibilità del personale del servizio.

    All’attività assistenziale si aggiunge l’attività formativa sui problemi nutrizionali per il personale ospedaliero, per i medici di medicina generale e per il personale dell’ ASL e delle case di riposo; il personale del servizio può inoltre essere coinvolto insieme ad altri specialisti in eventi divulgativi e informativi sui problemi dell’alimentazione diretti alla popolazione.

  • Ricovero

    Ricovero

    La Struttura non effettua attività di ricovero

  • Dimissione

    Dimissione

    La Struttura non effettua attività di ricovero

  • Altre informazioni

    Altre informazioni

  • Suggerimenti, reclami ed elogi

    Suggerimenti, reclami ed elogi

    Ultimo aggiornamento: 16 Agosto 2021

    Ultimo aggiornamento 16 Agosto 2021 alle 08:22