Struttura Operativa Complessa afferente al Dipartimento delle Patologie Mediche

  • Presentazione

    Presentazione

    Sede:

    Ospedale Castelli Verbania
    Via Fiume n.18

    Area D - pianterreno

    Telefono:

    0323.541581

    Fax:

    0323.541464

    Email:

    dea.vb@aslvco.it

    Sede:

    Ospedale San Biagio  Domodossola

    Piazza Vittime Lager Nazifascisti, 1

    Palazzina A1 - pianterreno

    Telefono:

    0324.491311

    Fax:

    Email:

    dea.do@aslvco.it

  • Staff

    Staff

    Direttore

    Dott. Paolo Gramatica

    Coordinatore

    D.ssa Maggiola Alessia - Domodossola

    Coordinatore

    Irico Laura - Verbania

    Medici

    D.ssa Carozzi Cinzia

    D.ssa Cottone Giovanna

    D.ssa Damiano Margherita

    Dott. Di Domenico Giorgio

    Dott. Fischetti Ferdinando

    D.ssa Fisco Antonella

    D.ssa Francini Mara

    Dott. Giarrizzo Carmelo

    Dott. Iannicelli Paolo

    D.ssa Mazza Silvia

    Dott. Pellegrino Francesco

    Dott. Profazio Giacinto

    D.ssa Reitano Maria Carmela

  • Missione

    Missione

    Il DEA è la struttura di accettazione e trattamento iniziale di tutti i casi di emergenza-urgenza.
    Attivo 24 ore su 24, presta cure immediate ai pazienti in condizioni critiche, eroga prestazioni urgenti che non possono essere fornite da altri operatori (medici di famiglia, pediatri di libera scelta, ambulatori specialistici) e comunque non rinviabili, stabilisce l’eventuale ricovero del paziente.

  • Servizi

    Servizi

  • Ricovero

    Ricovero

    Nella zona riservata al transito e al parcheggio delle ambulanze non è consentita la sosta ai mezzi privati utilizzati per l'accompagnamento degli utenti.

    I pazienti che giugnono al DEA accompagnati dall'ambulanza del 118 con medico a bordo, accedono direttamente agli ambulatori per visita medica.

    Al momento dell'accesso in Ospedale occorre segnalare il proprio arrivo al personale infermieristico della sala triage, il quale valuterà l'urgenza della prestazione richiesta, eventualmente anche mediante accertamenti strumentali ECG o su indicazione medica, con prelievo ematico. La priorità di entrata non è determinata dall'ordine di arrivo, ma dalla gravità oggettiva dei disturbi dichiarati. L'accesso alle sale visite è regolato con il metodo TRIAGE che permette di selezionare gli utenti secondo la loro gravità, in modo da garantire priorità ai pazienti più urgenti.

    Al paziente sarà fornito un foglio con il numero identificativo ed il codice di gravità con le sue descrizioni.

    Attendere in Sala d'attesa e/o seguire le indicazioni fornite dal personale. Avvisare il personale di qualunque modifica delle condizioni di salute della persona per cui si richiede assistenza.

    Rispettare la privacy degli altri utenti bussando alla porta dei box e attendendo una risposta prima di aprirla.

    Il personale chiamerà i pazienti tramite il numero identificativo per accedere agli ambulatori.

     

    Triage

    Istituita presso la SOC Medicina e Chirurgia d'Urgnza (MCU) dei Presidi Ospedalieri di Domodossola e Verbania, come previsto dal Piano Sanitario Nazionale e Piano Sanitario Regionale, l'attività di "Triage" è un servizio di accettazione infermieristica attivo tutti i giorni dalle ore 8.00 alle ore 21.00.

    L'infermiere di Triage accoglie i pazienti che giungono al DEA in un apposito ambulatorio dove provvede alla registrazione e ad una prima valutazione della condizioni cliniche del paziente e, quando necessario, anche accertamenti strumentali. I pazienti vengono suddivisi secondo i sottoindicati codici di gravità, che determinano l'ordine di accesso agli amulatori per visita medica:

    II pazienti vengono suddivisi secondo i sottoindicati codici di gravità, che determinano l'ordine di accesso agli ambulatori per visita medica:

    Bianco sono i casi meno gravi, che potrebbero essere risolti ambulatorialmente.

    Il paziente viene comunque visitato, ma dopo giorni, o controllo di patologie croniche

    Verde sono interventi "differibili" che, a volte, potrebbero essere risolti ambulatorialmente.

    Il paziente non ha parametri vitali compromessi e viene visitato dopo i casi più urgenti

    Giallo sono i soggetti con alterazioni di uno o più parametri vitali, o con sintomatologia dolorosa di grave entità.

    Il paziente viene sottoposto a visita medica entro pochi minuti

    Rosso sono soggetti con un quadro clinico gravissimo.

    Il paziente entra immediatamente negli ambulatori per visita medica

  • Dimissione

    Dimissione

  • Altre informazioni

    Altre informazioni

  • Suggerimenti, reclami ed elogi

    Suggerimenti, reclami ed elogi

    Ultimo aggiornamento: 30 Dicembre 2021

    Ultimo aggiornamento 30 Dicembre 2021 alle 09:45